E se domani...

E se domani…

minaMEZZANA CLUB – DEPORTIVO LA CAROGNA 6 – 4
Zefferini(4), Bartoli, Rossi.

Vittoria meritata alla fine per i Dragoni. Punti troppo importanti questi per essere lasciati per strada da una squadra alla ricerca ancora della propria identità. Sei carne o sei pesce? A me è sempre piaciuta la cucina Fusion.
Pronti via 2-0 per loro. Tralasciamo che uno del Deportivo non ha trovato la maglia da gioco e indossava una felpa bicolore con il cappuccio.
È molto difficile vincere una gara con queste premesse, ma anche e soprattutto perché il maggior tasso tecnico del Mezzana Club è venuto fuori alla distanza con uno scatenato Zefferini che sale in cattedra: su 6 gol, 4 reti (uno dei quali al volo di controbalzo da centrocampo) e 2 assit.
Le altre reti portano la firma di Bartoli e Rossi.
“Non mi è piaciuto l’approccio alla gara – spiega Francesco Reali, stasera in veste di dirigente tuttofare, e non di giocatore – non possiamo aspettare sempre di prendere un paio di gol per entrare in partita. È un difetto della squadra, anche organizzativo, oltre che caratteriale. E su questo stiamo lavorando”.
Il dirigente forse si riferisce probabilmente al fatto che è stato già contattato l’allenatore Gabriele Gori per testare la sua disponibilità a dare una mano alla causa del Mezzana Club, e liberare da qualsiasi responsabilità che non sia il gol il bomber Rossi, tutt’ora allenatore della squadra.
Va da sè che la prossima gara, il 22, proprio non si potrà sbagliare. Un banco di prova per testare la maturità del gruppo sarà proprio incontrare Kuq E Zi, la peggiore difesa del campionato.

La Tarantola