18^ Giornata Campionato 2016/17 – III Cat.

Prato Sport 0 - 1 Mezzana Club
04 Mar 2017 - 14:30Cironi

RoseRose Rosse per te!

Deve sudare le fatidiche 7 camice il Mezzana Club per aggiudicarsi i 3 punti in casa del Prato Sport. E’ bomber La Rosa con una punizione ad effetto nel secondo tempo a decidere un match che gli ospiti hanno meritato in lungo e in largo, ma che hanno avuto difficoltà a sbloccare grazie all’ardore del Prato Sport. Il Mezzana Club si presentava a questa sfida dopo la vittoria di sabato scorso contro il San Martino e dopo i 120′ di mercoledì nella sfortunata finale di Coppa Faggi. Gara delicata quindi.

Il piglio dei ragazzi di Bianchi era però diverso rispetto alle ultime scialbe prestazioni e già nel primo tempo La Rosa colpiva con un lob, ottimamente servito da Palli. L’arbitro però annullava tutto per un fuorigioco che ci è sembrato non esserci. La gara non si sbloccava, il Prato Sport si difendeva con orgoglio e il risultato rimaneva inchiodato sullo zero a zero.

Nella ripresa il Mezzana Club accelerava i ritmi e Kola saliva in cattedra. Il Prato Sport rischiava più volte di rimanere in 10 uomini proprio nel tentativo di fermare il ragazzone, oggi particolarmente ispirato. Alla fine Guarducci decideva che il Prato Sport era giusto che rimanesse in 10 e mandava direttamente l’arbitro a quel paese. A questo punto sembrava di rivivere un film già visto: gol annullato nel primo tempo, predominio territoriale e avversari in 10. Deja-vu. Quando Careccia e lo stesso La Rosa non riuscivano a ribadire in rete da mezzo metro dalla riga, sembrava che la partita fosse stregata. Il Prato Sport da parte sua sfoggiava il tipico repertorio: perdite di tempo, gente che sveniva appena toccata, urli di Munch e risse dalla panchina.  Ma La Rosa, su punizione, disegnava un traiettoria beffarda che si accomodava dolcemente in fondo alla rete. Il Prato Sport a questo punto aveva fretta, ma solo quella per raggiungere un pareggio che restava solo un miraggio. Al fischio finale era il Mezzana Club ad esultare grazie ad un gol decisivo del suo attaccante. Bene così, un buon Mezzana Club, che smaltisce la delusione di Coppa nel modo migliore: con una vittoria.

Il Mormoratore.