2^ GIORNATA CAMPIONATO AMATORIALE 2017/18

Kickers Mezzana Club 2 - 2 Tavola Calcio
09 Ott 2017 - 21:15Oste

KICKERS MEZZANA CLUB- TAVOLA 2-2

OGNI MALEDETTO LUNEDÌ 

Ogni lunedi puoi vincere o perdere,la questione è se vuoi farlo da uomo e da giocatore vero,perché stasera in questo primo tempo fallimentare i nostri non sembravano all’altezza non solo dal punto di vista tecnico ma anche da quello del carattere,al cospetto di un avversario che invece con il suo calcio semplice sublimato però da tanta grinta confermava la sua pretesa di vedere aggiunto un posto al TAVOLA nella lotta per lo scudetto. 
Chiusa la prima frazione sotto di un gol,lo squalificato ma lo stesso furibondo PACINI,irrompeva nello spogliatoio e urlava…”chi vuol fare il perdente alzi la mano…chi vuol fare di nuovo la checca alzi la mano…” nessuno si muoveva ed il secondo tempo se non migliorato nel gioco pareva migliorato almeno nel piglio ,da ciò scaturiva il rigore del pari trasformato da “Pupi” FONTANI,gioia abortita sul nascere xke l’ennesimo sciagurato errore innescava un altro micidiale contropiede ospite finalizzato col gol dell’ 1-2.
Tutto sbagliato tutto da rifare diceva un vecchio ciclista,ma complice anche qualche cambio azzeccato,l’inerzia della gara tornava di nuovo a pendere dalla nostra parte, finché finalmente lui, il redivivo eroe e non per caso “Petagna ” MANFRE ‘ ,scaraventava in rete di testa una palla vagante in area decretando la parola fine ad una partita troppo sofferta per i KICKERS MEZZANA,ma che porta un punto che vale oro in attesa di meglio magari già dalla prossima gara,da aggredire, da giocare,da vincere,da uomini e da squadra vera, perché questo è e sarà sempre il nostro destino…ogni maledetto lunedì….
C.r.  #iociriprovo #poiviracconto

 

KICK. MEZZANA-TAVOLA 
PAGELLE SEMI-SERIE 

ORREA…il portierone è chiamato in causa in 2 uscite alla disperata nelle quale decide poi giustamente di tirarsi indietro per non incorrere,nella più malaugurata delle ipotesi,in un rosso ancor più grave vista la latitanza dei numeri 12 6+

CANTINI il trenino deraglia contro Biagioni che al cospetto sembra un treno fuij giapponese gran velocità,nella ripresa è cagionevole nel loro contropiede vincente e farraginoso in fase di proposizione 5.5

CEFALA ‘ più che il temibile Cusano che lo passa sempre ma poi incide non più di tanto, sembra forse accusare la sfuriata del Mister nell’intervallo,visto che gli unici 5 minuti che gioca nella ripresa sono da mettere nel manuale degli orrori del Football 5.5

PETRINI raramente visto così in difficoltà Capitan Coraggio, incerto pure nel raddoppio Tavolese,se la cava solo sbrogliando qualche volta di testa 6-

GORI LEONARDO gli esterni bassi arrancano sempre mettendolo in difficoltà ,ma lui certo non ci mette mai una pezza….non una serata positiva anche per Lui 5.5

BATTAGLIOLI il Piombinese si comporta in area come nel cerchio di centrocampo,arrotando la punta ospite che era ben lungi dal poterci impensierire e causando un rigore che ci ha costretto ad inseguire per quasi tutta la gara,peccato xke sembrava il più in palla nel mezzo 5.5

FORDIANI foffi corre, le da e le prende ma nel complesso combina poco,prova penalizzata poi da un clamoroso errore che apre l’autostrada per il gol Tavolese 5.5

BONACCHI un po troppo anonimo,lui che avrebbe certo le doti per fare molto meglio 6-

CAMBI non parte mai senza palla e talvolta ritorna l’indolente sudamericano di una volta,ma su tutti e 2 i nostri gol c’e’il suo zampino e scusate se è poco 7-

QUERCI sbaglia un gol facile e si innervosisce,incide poco da puntero e fa il giusto poi da terzino..il vero “pinolo” è un altra cosa 5.5

FONTANI datemi una pallaccia sporca e io la trasformo possibilmente in una importante,slogan che applica spesso con fortuna alternata…freddo nel trasformare il penalty 7-

VALLERINI sulle note di Lucio Dalla i tifosi gli dedicano il nuovo coro “Balla Balla Vallerini ” e lui ripaga loro e la fiducia del Mister con una prova puntigliosa nella quale fa ballare la difesa Tavolese quando si inventa anche un rigore che c’e’ ma che arbitro non fischia 6.5

MANFRE ‘ E’ l’eroe della serata e se lo merita per la grande pazienza e impegno che ha sempre mostrato,un gol alla Petagna che cambia l’esito negativo del match e forse pure la sua carriera 7.5

CAMPOFIORITO a dispetto del suo gentile cognome che evoca bucoliche e rilassanti realtà,il ragazzo è tosto ed è quello che serve contro i duri machos della mediana Tavolese 6.5

BEACCI direttamente dagli anni ’70 e dalla panchina per mettere in area una palla col contagiri dalla quale nasce il gol del nostro 2-2 6.5

FRANCHI inventa l’entrata in campo con la casacchina …non ci fosse bisognerebbe inventarlo 6 

C.R. #iociriprovo#poiviracconto