21^ Giornata Campionato Amatoriale 2016/17

Mezzana Club 7 - 0 Avis Verag
06 Mar 2017 - 21:50Oste

RomanzoKICKERS MEZZANA CLUB -VERAG 7-0

ROMANZO CRIMINALE 

Tutto comincio ‘un po ‘di tempo fa a bordo di una piscina, quando una banda di giocatori decise che l’allora secondo posto gli stava stretto. ..”siamo cresciuti, prendiamoci sto ‘campionato. .”…e da allora per inseguire questo sogno un po ‘ingenuo (forse ) ma terribile (per gli altri ), sono entrati in campo sempre piu decisi e hanno cominciato a travolgere qualsiasi avversario senza pietà, compreso stasera la gloriosa Quinta E ragionieri, meglio conosciuta con l ‘acronimo V E RAG. …
A dir il vero il fanalino di coda ha cercato in tutti i modi di scappare da questi criminali del gol, inventandosi persino le pozze sintetiche pur di rimandare la partita, ma alla fine hanno capito che il tempo del perdono era finito e purtroppo per loro iniziava il tempo del giudizio , e per ben 7 volte sono stati inesorabilmente impallinati. ..dapprima ovviamente dal “Capitano ” ( PETRINI ) ,poi dal “Libano ” (BONACCHI ) , poi 2 volte dal “Freddo ” ( GIUGNI ) continuando con il “Bufalo ” (MANFRE ) e col “Nero ” ( CECCHI ) fino al colpo di grazia del “Dandi ” ( TEMPESTINI )…
7-0 finale e uno spogliatoio dove c’e ‘più voglia di asciugarsi dalla tanta acqua presa che di festeggiare, perché e’gia’tempo di pensare ai rivali ben più temibili che andremo ad incontrare, il Capo PACINI lo sa e ammonisce i suoi. …”occhio perché quando si è in vetta il rischio di scendere c’e’ e noi non lo vogliamo fare. .perché abbiamo un sogno, un grande sogno da trasformare in realtà. ..”…lo decisero quella sera in piscina di prendersi ‘sto ‘campionato, non sarà facile ma conoscendoli faranno di tutto affinché succeda, perche ‘questa è gente anzi gentaccia che non scherza. ….

#iocicredo  #unse‘fattonulla  #bandadellamezzana

KICK.MEZZANA -VERAG

PAGELLE SEMI-SERIE 

DI BARI nella sua lunga carriera forse non gli era mai capitato di prendere così tanta acqua senza fare nemmeno una parata. …noi possiamo solo ringraziarlo 6.5

CAMBI fedele al suo nome si fa notare per i micidiali cambi di velocità al quale manca però la rifinitura finale 6.5

PETRINI si vede subito che gli attaccanti del verag gli fanno il solletico e lui infastidito si proietta in avanti dove il suo tempismo si fa valere ancora dando inizio alle danze del gol 7

CEFALA ‘ poco giudicabile da difensore, è ottimo in fase di costruzione ma cagionevole in fase realizzativa incornando male 2 palle che chiedevano solo di essere appoggiate in rete 7-

FRANCHI presidia la sua zona senza problemi col suo caratteristico passetto in punta di piedi 6.5

BIANCUCCI il tom-tom della squadra indica la retta via del gioco per i primi venti minuti poi scompare un po ‘ 6.5

BONACCHI anche se non siamo più in autunno continua per lui il periodo delle castagne. ..una bella e vincente pura stasera 7-

NESTI gli alunni distratti della verag non ispirano il professore che si vede poco e dopo un tempo lascia il posto al supplente 6

GORI pericoloso e irraggiungibile come sempre non sembra però sufficientemente cattivo in fase realizzativa sbagliandone grossi come una casa e facendosene annullare uno regolare 6.5

GIUGNI il pistolero fa 2 gol ma bofonchia in continuazione perché capisce che uno come lui contro una difesa così doveva farne di più 7-

MANFRE ‘ un bel gol, un bell”assist, una ricerca di inutili virtuosismi, qualche pausa e un voto più che buono 6.5

CECCHI il signore in giallo per via del cartellino a cui è affezionato stasera si nota per il suo impegno e per un tiro vincente . …imparabile (!) 6.5

SAVIGNANO ritorna borja Valero accolto da un ovazione al suo ingresso, tanta stima che lui ripaga con la geometria e con un quasi gol 6.5

MATERA non entra bene il biondo, cincischia,tiracchia, sbagliucca. …certo il secondo tempo non dava tante motivazioni però. ..6

TEMPESTINI entra e riaccende un match ormai spento, assist, gol, gioco. ..sul suo sinistro il pallone si trova nel suo habitat. ..da rivedere in test più probanti 7

SPADARO da subito il suo apporto classico di impegno e decisione ma poi qualcosa lo inceppa e lo manda fuori giri 6

GELLI si rivede il ciuffo magico di mal-gelli che con una uscita un po ‘fuori tempo fa giustamente sobbalzare un po ‘il pubblico assopito. ..poi rimedia con un balzo felino. ..6