Pensiero Stupendo

Pensiero Stupendo

PattyTobbiana – Mezzana Club: 0 – 1

Era uno scontro molto sentito quello tra Tobbiana e Mezzana Club. Sia perché la partita di cartello di questa 16° giornata di campionato di III Categoria, sia perché le squadre si dividono campo di partita e allenamento durante l’anno e far bella figura era l’obiettivo di tutti. Clima frizzante, ma sereno, con le due società che decidevano di non far pagare il biglietto regalando a questo big match una buona cornice di pubblico.

Si parte subito con il botto: palla recuperata a centrocampo dal Tobbiana e punizione dal limite con la palla che esce di un soffio. Doppia risposta per il Mezzana Club che prima con Francioni e poi con La Rosa sfiora la rete. La partita viaggia su alti ritmi, il Tobbiana sembra brillante, ma è il Mezzana Club che si fa sempre più minaccioso. In una dei queste azioni il gol, che poi deciderà la gara: lungo spiovente in area di rigore, Francioni fa a sportellate in area di rigore, riesce a colpire di testa e  rimetterla nel mezzo dove Kola fa valere a sua volta la sua stazza per ribadire in rete ancora di testa. Un gol di forza e di grinta. Il Tobbiana prova a reagire, senza però mai  impensierire la difesa ospite quest’oggi guidata da Ugolini. E’ il Mezzana Club che va vicino al raddoppio con un salvataggio sulla linea del Tobbiana che aveva già fatto gridare al gol. Si va al riposo con la sensazione che questo risultato sia stretto ai ragazzi di Bianchi.

Nel secondo tempo il Tobbiana alza il baricentro e il Mezzana Club lo abbassa. Piccioni rimane inoperoso, ma a metà ripresa il Mezzana Club rimane in 10: è Kola a uscire per un doppio giallo, troppo severo a parer nostro il secondo. Il Tobbiana aumenta la pressione, ma è sempre il Mezzana Club ad avere le occasioni migliori con il puntero Francioni prima fermato da un esistente fuorigioco solo davanti al portiere e poi dal palo da una violenta conclusione. Il Tobbiana crea diverse mischie, ma i guanti di Piccioni rimangono immacolati. Quando l’arbitro fischia la fine del match è il Mezzana Club a gioire per una vittoria bella è merita. Un pensiero stupendo ci assale, ma dura poco: la prossima settimana ci aspettano San Martino, la finale di Coppa Faggi e poi il Prato Sport. La strada è lunga, oggi solo un passo.

Il mormoratore