IL GIORNO PIU' BELLO 

IL GIORNO PIU’ BELLO 

CampioniKICKERS MEZZANA CLUB – LA LIBERTÀ VIACCIA 2-1

Abbracciamoci forte e vogliamoci tanto bene perché siamo nella nobiltà del calcio amatoriale. ..da stasera il nome KICKERS MEZZANA CLUB si aggiunge a quelli di Audax , San Paolo, San giusto e altre gloriose società e si infila dritto dritto nella storia del calcio pratese, perché la storia la fanno i vincitori e noi ora lo siamo. ..una vittoria costruita come si deve, piano piano con pazienza e umiltà, lavoro e desiderio, perche il vincitore deve essere cosi, semplicemente un sognatore che non ha mai mollato dal primo giorno fino a stasera fedele al suo slogan. ..Io ci credo. ..che ci ha sempre accompagnato come un angelo custode.
In questa magica notte montemurlese oltre che per festeggiare c’è tempo anche per le parole che avrei voluto dire e non avevo mai detto. ..che quando al bar della Misericordia decidemmo di fare questa squadra fu una scelta giusta e che quando hai giocatori cosi bravi e alla Guida metti un Mister come PACINI e un Capitano come PETRINI sai già che di questo campionato puoi farne una cosa sola. ..Vincerlo. …e così è stato dopo una lunga cavalcata, all’inizio un po incerta poi sempre più sicura fino al finale trionfale del match di stasera, durissimo contro un avversario vero, leale, che ha provato a guastarci la festa, missione impossibile per loro e per chi giustamente sperava ancora, perché il gruppo di granito non poteva scalfirsi e cadere come Dorando Pietri, a un metro dal traguardo.
I nostri però hanno sentito la pressione e sono partiti col freno a mano tirato, poi piano piano hanno preso in mano la partita infliggendo 2 pugnalate letali prima con il solito GORI BOY, e poi con Capitan futuro CEFALA’ ,l’avversario sanguinante aveva già deciso di gettare la spugna, quando il Pitagorico Chiacchio si inventava un rigore per il Viaccia e l’annullamento di un gol nostro, ne scaturiva un finale al cardiopalma che però non poteva avere la pretesa di cambiare la storia, inevitabilmente già scritta. ..scudetto UISP ti ho sempre desiderato e finalmente mi hai detto SI una sera di Aprile del giorno più bello. ..
C.R.

PAGELLE SEMI-SERIE 

ORREA fa un intervento importante nel primo tempo, poi lungo oblio fino al rigore tirato troppo bene per poter essere parato. .con questo sono 8 scudetti uisp, come il suo voto 8

CANTINI causa con un po’di ingenuità il rigore che non c’era. .poi la solita gagliarda gara in su e giù per il campo. ..il Pendolino si sa è fatto così 7.5

CEFALA ‘ fa in pratica 2 gol, uno invalidato e l’altro decisivo entrando ancora di più nella storia di questa società. .poi si fa male e dalla panca continua ad incitare i compagni, perché lui è capitan futuro 8.5

PETRINI fatica un po’a prendere le misure al Re della spizzata Trezza. .poi da buon geometra si arma di righello e risolve il problema. ..acciaccato resiste a guardia della difesa, perché nella vita si può togliere tutto escluso Breil e Capitano coraggio 8

MEONI inventa il rinvio a piramide che sarà come sarà ma alla fine risulta efficace e disorienta pure gli avversari. ..poi gara di spessore facendosi sorprendere una volta sola 7.5

BATTAGLIOLI non si vede tanto perché il tamburello ospite salta sempre il centrocampo, con la palla in nostro possesso invece appare più lucido e preciso del solito 7.5

GORI via col Venti, il numero della maglia del boy che i viaccesi vedono sempre da dietro. ..un gol da falco che indirizza il match 8.5

FORDIANI lui è Foffi sette polmoni, che più fuma e più corre, un caso difficile anche per i più grandi Luminari. ..parte bene e cala poi alla lunga 7.5

NESTI F. Solita gara sontuosa impreziosita dalla compartecipazione sul primo gol….nel finale la lezione è. .come tenere la palla e far passare il tempo. .con un Professore così nessun alunno ora vuol fare assenza a scuola 8

CAMBI è una zanzarina che punge a corrente alternata e con un intensità che va a diminuire nel tempo 7

GIUGNI a parte il La che da sul primo gol, sembra che all inizio sia rimasto nello spogliatoio. ..cresce poi nella ripresa dove fa bene ogni cosa mettendo al servizio della squadra la sua lunga esperienza 8

MATERA il tosco pugliese entra per ridare vitalità alla fascia destra, missione riuscita in parte 7

FRANCHI più di spinta che di contenimento, ci mette un po a capire quello che deve fare ma poi finisce alla grande ..il coro “rulla per noi Andrea Franchi ” è il più gettonato dai tifosi 7.5

CIARDI entra nel finale a pungere la difesa ospite che ormai ha levato gli ormeggi. ..riuscendoci 7+

BONACCHI fa il Gattuso e non lo Zidane, dando nerbo ad una mediana che sembrava in sofferenza 7