Il Mezzana Club tira i remi in barca

Il Mezzana Club tira i remi in barca

Sonora e meritata sconfitta per un Mezzana Club che non è mai entrato in partita.
Complimenti ad un Vergaio tutto cuore e grinta che ne ha fatto un solo boccone.
Squadra di casa irriconoscibile, lenta e senza mordente, impotente e incapace di reagire, disordinata e, soprattutto, stanca e svogliata.
Negligente agli ordini del Mr Bianchi.
Incapace di arrestare questa serie di sconfitte, falcidiata dalle innumerevoli assenze, non riusciamo ad arrestare questa mera discesa in cui ci vede principali protagonisti.
È l’amaro protrarsi di una condizione che ci portiamo dietro da diversi mesi, ma che rischia di rovinare un cammino altrettanto inverso, che ci ha regalato qualche soddisfazione ma non deve essere una scusa perché chiunque scende in campo deve dare tutto se stesso.
Bisogna invertire la tendenza e bisogna farlo il prima possibile.
C’è la necessità di un mea culpa generale.
C’è da ripartire prima che sia troppo tardi.
Dobbiamo ritrovare tranquillità.
Dobbiamo tornare ad avere fame.