Manita

Manita

manitaMEZZANA CLUB – KUQ EL ZI   5 – 0

Biancucci(4), Reali.

Importantissima vittoria. Il Mezzana Club rimane agganciato per un braccio alla scaletta dell’elicottero della parte nobile della classifica. Classifica che si spacca decisamente in due. Una vittoria del cuore e del gruppo.

Defezioni importantissime a causa di infortunio, diarrea e rapina a mano armata costringono a spogliarsi all’ultimo minuto anche il dirigente Francesco Reali. I compagni gli hanno prestato scarpe e parastinchi oltre al necessario per lavarsi dopo!
Zannini in porta, Bartoli Leonardo (in prestito dalla terza categoria), il fratello Alessandro Bartoli, Picardi, Reali e Biancucci. È questa la formazione che ha regolato con successo la pratica Kuq El Zi.

Il risultato non è fotografia nitida dell’andamento della gara. Ci è voluta la massima abnegazione, una ritrovata accortezza difensiva e la massima freddezza per spuntarla.
Dalla nostra uno scatenato Biancucci, con 3 reti su calcio piazzato (2 punizioni e un rigore) e una rete su azione al temine di una bella triangolazione con Picardi.
Pregevole anche il gol del 3-0 realizzato da Reali: Zannini con le mani lancia lontano Alessandro Bartoli defilato in attacco, sponda di prima per l’inserimento di Reali che si trova davanti al portiere e lo trafigge. Sono queste ripartenze che hanno tagliato le gambe all’avversario, che pure ha terminato la gara con un possesso di palla molto superiore al Mezzana Club.
Felice esordio anche per la nuova maglia, fortemente voluta dallo sponsor. Una maglia che dopo un primo impatto un po’ forte alla vista per la sua stampa imbarazzante, si rivela invece nel colpo d’occhio corale una montura sportiva di rara bellezza.
“Queste sono partite dove raramente sbagliamo – spiega il portiere Zannini – gli imprevisti degli ultimi minuti ci hanno caricato invece di intimorirci. È sempre stata la nostra forza”.
Sembra anche in dirittura d’arrivo la trattativa che la società sta portando avanti in gran segreto con il nuovo allenatore che, a meno di clamorose smentite, dovrebbe iniziare a dare una mano alla squadra già da Gennaio.

LA TARANTOLA