Notte prima degli esami

Notte prima degli esami

NottePrimaIl Mezzana Club chiude una spinosa pratica con una gara attenta e di personalità; una gara facile solo sulla carta, quindi temibile. All’Aiazzi di Tobbiana arrivano i Giovani Impavida Vernio che una 50ina di giorni fa avevano battuto ai rigori i nostri, alzando poi la Coppa Faggi. Oggi i tre punti occorrono per continuare a inseguire il nostro sogno, e il Mezzana Club mette in chiaro le cose dopo un quarto d’ora quando La Rosa è bravo a intercettare un giropalla tra i difensori valbisentini ed ad involarsi a tu-per-tu con il portiere trafiggendolo senza pietà. A questo punto, sbloccata la gara, i locali offrono il loro meglio giocando un buon calcio per i successivi 15/20 minuti. Il raddoppio non arriva, sfiorato in più occasioni, e così sul finale di primo tempo i G.I.Vernio rialzano il baricentro. Quando l’arbitro fischia il termine della prima frazione la sensazione è di una gara, purtroppo, ancora in bilico nonostante le buone occasioni per chiuderla. Ma La Rosa oggi decide che può bastare così, e dopo 1 minuto dall’inizio della ripresa scodella un pallone in area che l’amico Francioni deve solo incornare in rete. I restanti 45′ sono un gestione controllata della partita da parte dei locali che conducono in porto una gara molto importante. Detto dell’ottima prova di La Rosa da segnalare le prestazioni di Palli e Lombardi e il buon inserimento di Sarti che sfiora il gol con una traversa nel finale.

Mentre ci arrivano buone notizie da San Lorenzo, la nostra testa è già a Seano, dove ci attenderà sabato prossimo, una squadra che, come noi, si giocherà un prezzo della stagione in 90′. Un esame di maturità per il Mezzana Club.  Allora coraggio!

Il Mormoratore