Nudi alla meta

Nudi alla meta

NUDI ALLA META

Bacchereto -Kickers Mezzana Club 1-2

Spogliati delle tante certezze dopo l’ultima sconfitta, spogliati anche dalle molte assenze (alcune un po ‘ bizzarre purtroppo debbo dire) riusciranno i nostri eroi a portare a casa la vittoria nel verde praticello di Poggio alla malva, dove le pozze dopo il temporale non sono state ancora inventate, al cospetto dell agnostico Bacchereto?

Difficile solo pensarlo dopo un primo tempo tutto in affanno, quasi impossibile pure sperarlo ad inizio ripresa dopo la punizione vincente dei padroni di casa, più facile crederlo dopo aver visto la reazione veemente dei nostri spronati dall’entrata di un ragazzino della primavera, tale Moscardi (ne sentiremo parlare ) che ha suonato la carica.
E’appena la tromba ha squillato È partito l’assalto veemente del nostro settimo cavalleggeri, che ha inesorabilmente travolto il castello di carta che era la difesa del Bacchereto, prima con “Celofa’ ” Cefalà e poi con “Speedy ” Gori, che hanno confezionato un vantaggio preziosissimo difeso poi con le unghie nel convulso finale, quando spogliati anche della parità numerica ( cacciato Foffi FORDIANI ) ,ci ha visto arrivare Nudi ma vincenti alla meta. ..una meta che vale 3 punti !!!

PAGELLE 

GELLI osserva e basta il gol su punizione dove non ha colpe,che invece avrebbe sul secondo x fortuna misteriosamente annullato, si esibisce nel finale nella più classica delle sceneggiate, fingendosi ferito e rotolando il suo ciuffo a terra dopo essere stato solo sfiorato allentando così la pressione avversaria. 6

VANNI se la vede con il più ignorante ma meno dotato dei colored baccheretani, soffrendolo parecchio nel primo tempo ma mettendogli la museruola nella ripresa 6.5

NESTI A. Fa il capitano vero incitando e richiamando i suoi, poi soffre parecchio i 2 neri dimostrando che ha ancora da lavorare per ritrovare il suo livello 6+

CEFALA ‘ di grande lunga il migliore della difesa in un inedito ruolo di centrale, segna anche il gol del pareggio che racconterà ai nipotini in un “Cefala ‘Racconta “del 2060 7.5

CAMBI il suo nome evoca cambi di ruolo e di fascia che lui non gradisce ed in effetti non esalta le sue doti. ..ma il mister non aveva scelta e lui garibaldinamente e con onore dice Obbedisco. …6

BONACCHI stiamo parlando di in centrocampista di grande valore che sta faticosamente recuperando da un lungo stop. …e’sulla buona strada ma è ancora lunga 6

NESTI F. lo chiameremo banca. ..di lui ti puoi fidare ma qualche volta ti frega perdendo qualche palla. 6.5

FORDIANI tignoso come una zanzara…parte male ma poi nel secondo tempo pressa e morde tutti fino al rosso ….come diceva Bennato, di lui ti puoi fidare 7

GORI cogli l attimo fuggente e vai….quando fa così è devastante, quando non lo fa cincischia e basta. ..un altro gol (il terzo) e pesantissimo 7

CECCHI un altra vittima delle tante anche troppo facili assenze , si sacrifica in un ruolo non suo e fa quel che puo’, anche se su quel tiro facile doveva far male e non una telefonatina Wind 6

MANFRE ” lotta e fa vedere buone cose ma un puntero deve far più male 6+

MOSCARDI colpa d’Anca a spostare il difensore e via a far male. ….cambia l inerzia della gara ed è un pericolo costante per la difesa montalbanina che si domanda xke alla sua eta’ non se ne stia a casa. .per nostra fortuna invece gioca ancora 7,5

SPADARO lo spadaccino debutta benino anche se qualche scoria del vil calcetto c’e’ ancora e i gol vanno fatti non sfiorati 6,5

BIANCUCCI l uomo delle punizioni entra alla fine x batterla ma le parti basse di uno della barriera non gioiscono. ..Grande toto ‘sappiamo che sai far di meglio. .bentornato s.v.

TEMPESTINI l’uomo che sa tener palla entra proprio per esibire uno dei suoi pezzi forti quando siamo alla bisogna, bentornato anche a lui s.v.

PETRINI un vero capitano rinuncia anche alla sagra della castagna x star vicino alla squadra. ….Ottimo

Alla prox. .ricordandovi che chi fa la pagelle non capisce nulla di calcio e quindi si sara’sicuramente sbagliato

Corrado Ravasio