Si può fare di più

Si può fare di più

mtrSI PUO’ FARE DI PIU’

Mezzana Club – Sporting Seano: 1 a 1

A pochi secondi dal fischio finale sfuma la prima vittoria dell’anno per il Mezzana Club, che a pochi attimi dalla fine viene punito da un buon Sporting Seano che nel secondo tempo ha giustificato il pari e lo ha acciuffato all’ultimo tuffo.

Ma partiamo dall’inizio. All’Aiazzi di Tobbiana si incontrano Mezzana Club e Sporting Seano che oltre a posizionarsi nella parte nobile della classifica, saranno protagoniste tra un paio di settimane della doppia sfida per l’accesso alla finale di Coppa Faggi. E’ il Mezzana Club a partire meglio: gli esterni Palli e Metefori sono sempre insidiosi, ma è da un incursione centrale di Kola, che scaturisce il vantaggio con una punizione forte e precisa di Francioni. I locali continuano tutto il tempo con il loro gioco e il portiere Piccioni è spettatore infreddolito di questo primo tempo.

Nel secondo tempo il Mezzana Club si tira troppo presto dietro e lo Sporting Seano si fa minacciosamente avanti. Mezzana Club che colpisce in contropiede, ma senza pungere. Lo Sporting ha anche l’occasione per pareggiare a metà tempo: un batti e ribatti in area, con salvataggio sulla linea di un difensore di casa. Lo Sporting ci crede e si sbilancia in avanti, ma il Mezzana Club non sa approfittare delle praterie inaspettatamente concesse. Qualche dubbio in area locale è forse bilanciato dall’arbitro con un gol apparso regolare di Negri, che avrebbe chiuso il match. Ormai in pieno recupero e dopo una serie di calcio d’angoli battuti, il Mezzana Club vede materializzarsi la beffa, quando un loro attaccante si presenta a tu per tu con Piccioni per trafiggerlo. Il Mezzana Club incredibilmente avrebbe anche la palla per il nuovo vantaggio, ma a Sarti non riesce il gol vittoria.

Un tempo e un punto per parte. Ma il Mezzana Club può e deve fare di più, soprattutto nella gestione e nella chiusura di una partita che ormai sembrava vinta.

Il Mormoratore